La Terra dei Maharaja

Viaggio in India - il celebre Taj Mahal

Viaggio in India: un'avventura tra colori, sapori e atmosfere magiche
 

Le vacanze in India rappresentano un'occasione per immergersi in un mondo a parte, sospeso tra passato e futuro, abbandonandosi alle miriade di sensazioni ed emozioni contrastanti che la natura e il folklore di queste terre sono in grado di scatenare.

Nel cuore dell'Asia Meridionale sorge il grande subcontinente indiano, una terra maestosa, circondata a nord dall'imponente catena montuosa dell'Himalaya e, sugli altri versanti, dalle acque dell'Oceano Indiano, del Golfo del Bengala e del Mar Arabico.
Ogni città, villaggio e scorcio paesaggistico dell'India racconta una storia che affonda le sue radici nei millenni e che ha assistito al fiorire di una cultura spirituale ed artistica unica al mondo.
La vita dello Stato indiano come paese indipendente ha inizio nel 1947, con la fine del colonialismo britannico e la nascita della Repubblica dell'India, una delle pagine più importanti della storia moderna di questa terra, indissolubilmente legata alla figura di Gandhi e alla resistenza pacifica del popolo indiano.

Il fascino dell'India è in buona parte legato alla cultura millenaria del suo popolo, le cui tracce più antiche risalgono ad oltre 5.000 anni fa, quando la civiltà indiana muoveva i suoi primi passi nella Valle dell'Indo. Usi e costumi si sono evoluti e arricchiti lungo i secoli, grazie all'influenza delle genti provenienti dal vicino Medio Oriente e, poi, dall'Europa e la mescolanza di tradizioni e di confessioni religiose che ne è conseguita è ancora oggi ben visibile nei numerosi, splendidi monumenti di cui l'India è costellata. Dai pittoreschi Stupa, le opere scultoree che rappresentano la vita del Buddha, alle mirabolanti architetture erette sotto la dominazione mussulmana, come il Taj Mahal, il grande mausoleo edificato dal Moghul Shah Jahan in ricordo della defunta moglie, patrimonio protetto dall'UNESCO e dal 2007 una delle “Nuove sette meraviglie del mondo”.
Le innumerevoli meraviglie artistiche che si celano nello sconfinato territorio dell'India non finiscono certo qui: impossibile non citare i sorprendenti templi scavati nella roccia, arricchiti da sculture e pitture murali nelle suggestive grotte di Ajanta ed Ellora, ma anche il Tempio del Sole di Konarak, dall'inconfondibile profilo a forma di carro.

India: una terra dagli accesi contrasti

Un viaggio alla scoperta dell'India è un'esperienza capace di cambiare la vita. Non si tratta di un banale luogo comune, ma di una realtà: oggi il paese è una terra dai mille contrasti, dove tradizioni millenarie e spinta verso il progresso, ma anche sviluppo economico e condizioni di vita a volte molto dure si contrappongono ad ogni passo.
Nonostante le enormi distanze che in alcuni casi si palesano rispetto allo stile di vita occidentale, la forza e l'energia dell'India non mancano mai di travolgere il visitatore, circondandolo con i suoi colori, profumi e sapori e sorprendendolo con alcuni dei panorami più suggestivi al mondo.

In effetti, sono davvero pochi i territori capaci di offrire paesaggi naturali e antropizzati così nettamente agli antipodi tra loro: dalle fertili e sconfinate pianure che circondano il corso del Fiume Gange, alle inaccessibili vette dell'Himalaya, dagli aridi deserti attorno a Jaisalmer e Pushkar nel Rajasthan, alle lussureggianti spiagge del Goa, dai piccoli villaggi rurali, alle impressionanti megalopoli come la capitale Nuova Delhi.

La moderna India è una delle grandi economie emergenti, nonché il paese più popoloso del mondo. Nel giro di pochi decenni, la sua crescita esponenziale lo ha reso uno dei più importanti poli tecnologici internazionali. Tuttavia, il rapido sviluppo del mercato ha dovuto fare i conti con una società ancora basata sulla suddivisione in caste e ancorata a tradizioni ancestrali, dove a controbilanciare la povertà e la diffusione dell'analfabetismo è solo la straordinaria arte dell'arrangiarsi che caratterizza e rende tanto straordinario il popolo indiano.

L'India turistica: bellezze culturali e paesaggistiche

L'India turistica ha moltissimo da offrire ai viaggiatori ed è per questo motivo che scegliere di affidarsi ai consigli di un tour operator è il modo migliore per vivere a pieno il proprio soggiorno nel subcontinente indiano. Agli innumerevoli itinerari che è possibile percorrere alla scoperta dell'arte, della cultura, della storia e delle bellezze naturali del paese, si aggiunge anche la possibilità di piacevoli soggiorni relax presso gli incontaminati arcipelaghi delle Laccadive e delle Andamane e Nicobare, gli atolli corallini non distanti dalla costa indiana dove spiagge dalle sabbie impalpabili si tuffano in acque cristalline, creando scenari di rara bellezza e perfetti per sessioni di diving e snorkeling.
Nel cuore del territorio indiano sono invece le fittissime foreste a farla da padrone: un tempo seriamente danneggiate dal disboscamento, oggi molte aree ricoperte dalla giungla sono diventati parchi naturali, dove continuano a trovare il loro habitat innumerevoli specie animali e vegetali endemiche, ovvero esclusive del luogo. Tra le tante, la più celebre è senza dubbio la magnifica tigre del Bengala.

Originaltour: il vostro tour operator per le vacanze in India

Originaltour ha messo a punto un ricco ventaglio di pacchetti viaggio in India, grazie ai quali è possibile esplorare in tutta sicurezza, con spostamenti organizzati e pernottamenti prenotati nelle migliore strutture turistiche del paese, tutte le principali attrazioni disseminate in questo straordinario territorio.
Per conoscere le proposte più indicate per le vostre esigenze o per soluzioni su misura, potete contattare il nostro personale senza impegno: tutta la professionalità di un tour operator esperto nell'organizzazione delle vacanze in India sarà a vostra disposizione.

Tour dell'India: le località chiave

Lo sconfinato territorio dell'India offre un'incredibile varietà di panorami incantevoli e magnifiche opere monumentali erette nel corso dei secoli e, pertanto, caratterizzate da molteplici stili architettonici.

Le città e le principali località turistiche dell'India sorprendono sempre i visitatori con il fascino unico degli edifici, dei templi, dei fastosi palazzi e dei luoghi di culto, come pure con la travolgente bellezza di una natura cangiante e indomita. Tuttavia, buona parte della magia dell'India è legata alla complessa cultura delle genti che abitano questa terra, che trova espressione nel ruolo centrale della spiritualità e dei riti religiosi, ma anche nella cucina, nell'artigianato, nella musica e in tutte le forme d'arte.
L'India è storia, folklore, misticismo e, soprattutto, passione per la vita.
Di seguito, riportiamo alcune delle mete da non perdere nel proprio viaggio alla scoperta dell'India.

Nuova Delhi

Nuova Delhi è la grande capitale dell'India, tappa immancabile nel corso di qualunque vacanza nel paese e frenetica città dai mille volti. La città può essere suddivisa in due diverse aree: la Nuova Delhi e la Vecchia Delhi.
Nonostante questa sia ormai la denominazione ufficiale dell'intera città, Nuova Delhi per secoli è stato il nome della zona sud della città, edificata all'inizio del XX secolo in stile vittoriano e divenuta la capitale dell'Impero Britannico. Ancora oggi, gli ampi viali, i grandi parchi e gli eleganti edifici testimoniamo l'influenza subita da questa terra in epoca coloniale. Tra i monumenti simbolo di questa area della città, spicca l'India Gate, il grande arco di trionfo costruito per commemorare i soldati dell'esercito dell'India Britannica caduti nel corso della Prima Guerra Mondiale.
La Vecchia Delhi occupa la parte nord della città e nel suo intricato tessuto urbano, ancora oggi, spiccano le testimonianze dell'antica capitale dell'India islamica, con gli storici edifici eretti dalla dinastia Moghul nel XVII secolo. Tra i luoghi da non perdere, spiccano Jama Masjid, la più grande moschea del paese, caratterizzata dagli altissimi minareti e dell'ampio cortile che la circonda, e l'imponente Red Fort, patrimonio dell'umanità protetto dall'Unesco.
Da non perdere anche il Qutb Minar, che con i suoi 72,5 metri è il minareto in mattoni più alto del mondo, oltre che uno dei simboli della città, e il sito storico della Tomba di Humayun, luogo di sepoltura di importanti imperatori della dinastia Moghul e splendido esempio della magnificenza dell'architettura indo-islamica, circondato da curatissimi giardini.
Per immergersi a capofitto nella caotica ma entusiasmante quotidianità dei cittadini di Nuova Delhi, non c'è niente di meglio di una passeggiata presso il Chandni Chowk, il ricco e vivace mercato non distante dal Red Fort, dove lasciarsi avvolgere dagli intensi profumi delle spezie indiane, dai brillanti colori dei tessuti e dalla bellezza dei gioielli e dei manufatti realizzati dagli artigiani.
Doverosa anche una visita presso il Raj Ghat, il memoriale immerso in un tranquillo parco dove sono conservate le ceneri di Mahatma Gandhi.

Agra

Agra è una Corporazione Municipale situata nello stato federato dell'Uttar Pradesh, nella parte settentrionale dell'India.
Questa località ospita il Forte Rosso di Agra e l'edificio monumentale più celebre dell'intera India: il Taj Mahal. Lo splendido mausoleo interamente realizzato in marmo bianco fu edificato a partire dal 1632, per accogliere le spoglie dell'amata moglie dell'imperatore Moghul Shah Jahan, prematuramente scomparsa. All'incredibile complessità delle architetture e ricchezza delle decorazioni esterne, fa eco lo sfarzo degli interni adornati con enormi quantità di pietre preziose.

Jaipur

Jaipur è anche conosciuta come la “Città Rosa”, per via del caratteristico colore degli edifici.
Tra i luoghi di interesse più importanti presenti nella città c'è il City Palace, un grande complesso di edifici monumentali riccamente decorati e circondati da rigogliosi giardini, un tempo sede del Maharaja. Emozionante anche la visita presso il Jantar Mantar, un luogo molto particolare, caratterizzato da un insieme di architetture realizzate nel XVIII secolo che fungono come strumenti di osservazione delle stelle, creando nel loro complesso un grande osservatorio astronomico a cielo aperto.
Tra i siti più amati dai turisti, c'è poi l'inconfondibile “Palazzo dei Venti” (Hawa Mahal in indiano), con la sua altissima facciata realizzata in arenaria rossa e rosa e costellata di ben 953 piccole finestre.

Varanasi

Varanasi è la Città Sacra degli induisti: sorta sulle rive del Gange, il nucleo più antico di questo centro urbano risalirebbe addirittura a 3.500 anni fa. Con i suoi ghat, ovvero le gradinate che digradano fino alle acque del fiume, Varanasi è uno dei luoghi simbolo dell'India, oltre che meta di pellegrinaggio per centinaia di migliaia di induisti ogni anno.
Tra le esperienze più emozionanti che è possibile vivere nel corso di un soggiorno nella cittadina, figura la partecipazione all'“Aarti”, la suggestiva cerimonia di preghiera e purificazione che si tiene al tramonto, nella magica cornice creata dal riverbero delle fiammelle di centinaia di lampade ad olio disposte lungo i gradoni e dalle candele affidate alle acque del Gange, condita da danze e dal profumo dell'incenso.

Vivete la magia dell'India con Originaltour!

La missione di Originaltour è quella di rendere ogni soggiorno vacanza un'esperienza destinata a rimanere scolpita nel cuore. Affidandovi ad un tour operator per l'India avrete la certezza di sfruttare a pieno il vostro viaggio in questa terra affascinante e misteriosa, visitando tutti i luoghi che ne incarnano l'anima.
Per informazioni, consulenze o la richiesta di un preventivo, contattate senza indugio il nostri operatori compilando il semplice modulo in basso con i vostri dati.

I tuoi dati personali verranno trattati nel rispetto di quanto stabilito dal Decreto Legislativo n° 196/2003

  • PROGRAMMI Una selezione dei nostri tour in India, potrete trovare Tour di gruppo in Italiano e tour su base privata. Se tra le nostre proposte non trovate l'itinerraio che fai per voi contattateci e personal...
  • INFORMAZIONI UTILI Capitale: New Delhi Ordinamento dello stato: Repubblica federale Documenti: Passaporto con almeno 6 mesi di validità dalla data di uscita dall'India Visto: Il visto va richiesto all&r...
  • LOCALITA' Località principali dell'India