Nome del paese: Republica socialista cinese

Governo: Republica socialista monopartito

Capitale: Pechino (Beijing)
La città rappresenta il centro politico, economico e culturale del paese; è uno snodo importante per le comunicazioni ed una grande metropoli internazionale. Beijing si trova nella Pianura Settentrionale Cinese è caratterizzata da un clima continentale, con inverni freddi e secchi. La città vanta una lunga storia ed è nota come una delle più antiche capitali del mondo. Circa 700.000 anni fa qui viveva l’Homo Pekinensis, oggi, grazie ad un rapido sviluppo dell’economia e della cultura, Beijing è diventata una grande metropoli internazionale.

Popolazione: 1.354.000.000 ca. 
La Cina è la nazione più popolosa del mondo, i cinesi costituiscono il 22% della popolazione mondiale.
La pianura lungo il corso inferiore dei fiumi Changjiang (lo Yangtze) e Qiantangjiang, il delta del fiume delle Perle, il bacino del Sichuan e la pianura di Huanghuai, sono le zone più popolate della Cina.
La Cina è una nazione formata dall’unione di 56 gruppi etnici diversi, i principali sono: Han, Mongoli, Hui, Tibetani, Uyguri, Miao, Yi, Zhuang, Puyi, Coreani, Mancesi, Dong, Yao ed altri. Gli Han rappresentano il 92% del totale.

Confini: La Cina confina con 14 paesi: a nord con Russia e Mongolia; a est con Corea del Nord; a sud con Vietnam, Birmania, Laos, Bhutan e Nepal; a ovest con India, Pakistan, Tagikistan, Kazakistan, Afghanistan e Kirghizistan. Si affaccia inoltre a est sul mar Giallo e sul mar Cinese Orientale e sud-est sul Mar Cinese Meridionale.

Superficie: 9.596.961 km²

Fuso orario: + 7 ore rispetto all’Italia + 6 ore quando in Italia vige l’ora legale. 
In Cina si lavora cinque giorni a settimana, dal lunedì al venerdì. L’orario di lavoro per gli organi governativi va dalle 8:00 del mattino alle 17:00 del pomeriggio, ed è prevista un’ora di sosta per il pranzo a mezzogiorno.

Lingue: Cinese. Mandarino lingua più diffusa. Nella Provincia del Guangdong il cantonese. Molti i dialetti locali. La conoscenza dell’inglese, seppure in crescita, è limitata ad alcune zone dei grandi centri urbani. 

Festa Nazionale: 1 Ottobre (tre giorni di festa)

Feste tradizionali: Capodanno 1 gennaio - Festa della primavera e Capodanno cinese ( 1° giorno dell'anno lunare durata 3 giorni), Festa del lavoro ( 1°maggio durata 1 giorno), Lantern Festival, Dragon Boat Festival, Mid-Autumn Festival, Tomb-Sweeping Festival

Religioni: Ampiamente diffuso l’ateismo. Le principali religioni sono quella buddista e taoista. Sono altresì presenti significative minoranze cristiane e islamiche. 

Moneta e carte di credito: Renminbi cinese Yuan (1 Euro = 7,5 CNY circa) 
Attualmente, in Cina sono accettate le seguenti carte di credito straniere: MasterCard, Visa Card, American Express Card, JCB, e Diners Card. Chi possiede queste carte può prelevare presso la Bank of China (Banca della Cina) o fare uso della carta presso negozi, alberghi e ristoranti abilitati dalla Bank of China a ricevere questo tipo di pagamento.

Prefisso per l'Italia: 0039

Prefisso dall'Italia: 0086

Cellulari: Le reti GSM 1800 e 900 coprono Beijing (Pechino), Guangzhou (Canton) e Shanghai.  La rete GSM 900 è attiva anche nella maggior parte dei centri urbani orientali e sud-orientali, fra cui Chengdu e Chongqing. Si può raggiungere l’Italia componendo un numero, che si consiglia di richiedere al proprio gestore telefonico prima della partenza.  All’arrivo negli aeroporti internazionali cinesi e’ possibile acquistare una scheda SIM ricaricabile, che consente chiamate da e per l’Italia. Presso gli Uffici Postali e le sedi della CNC (compagnia telefonica nazionale) e’ possibile sottoscrivere abbonamenti telefonici che consentono l’attivazione anche dei servizi SMS, MMS e posta elettronica da e per l’Italia, previo pagamento di un deposito e la presentazione di un garante. I costi delle chiamate interne sono anche a carico del ricevente.

Internet: gli hotel di pregio nelle grandi città forniscono l’accesso ad internet in stanza. In generale gli hotel a quattro o cinque stelle nelle grandi città sono dotati di business center con collegamenti internet. Sempre nelle principali città esistono internet cafe’ che offrono l’accesso a tariffe contenute. L’acquisto di una scheda SIM con abbonamento CNC consente anche l’accesso ad internet, previo pagamento di una quota supplementare. 

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Visto:  Non è previsto il rilascio di visti ai posti di frontiera, per cui coloro che all’arrivo in territorio cinese ne risultano sprovvisti vengono respinti. Durante il soggiorno in Cina, si consiglia di custodire con attenzione il passaporto che andrà sempre tenuto a portata di mano per eventuali controlli d’identità​

Clima: La maggior parte del territorio cinese rientra in un’area dal clima temperato. La parte meridionale della Cina è situata nella zona tropicale e subtropicale, mentre la parte settentrionale è nella zona glaciale. La Cina ha una morfologia molto complessa, a causa delle forti differenze climatiche. Dal lungo inverno dell’Heilongjiang, al clima tropicale che dura tutto l’anno dell’isola di Hainan, dall’eterna primavera dell’altopiano dello Yunnan e del Guizhou, alle forti escursioni termiche della Cina nord-occidentale, dal clima freddo dell’altopiano del Qinghai-Tibet, a quello caldo e secco dei deserti. La complessa morfologia ed il clima vario creano differenze nei paesaggi naturali e nei costumi degli abitanti di questa vasta nazione.
La vastità del Paese fa registrare differenti zone climatiche: 
-  Cina del Nord a clima continentale, caldo umido  d’estate, inverni freddi e secchi, stagioni intermedie brevi;
-  Cina Centrale a clima sub-tropicale, con inverni molto miti ed estati molto piovose;
-  Cina Meridionale a clima tropicale-monsonico, venti freddi in autunno-inverno, venti caldi in primavera-estate. 

Torna indietro