Skyline Malesia

Kuala Lumpur
KL, così viene affettuosamente chiamata dai suoi abitanti, è la capitale della Malesia, l’essenza dell’Asia, con i suoi colori, le sue culture le sue architetture. Tra i suoi grattacieli  convivono testimonianze tipiche orientali, moresche e coloniali di questa città cosmopolita, ricca di giardini fioriti e viali alberati, che di notte si trasforma in un paese delle meraviglie, guadagnandosi il soprannome di "garden city of lights". 
Da non perdere il colorato quartiere cinese di Chinatown con il tempio induista di Sri Mariamman, la Moschea nazionale, il museo d'Arte Nazionale, la Dataran Merdeka storica piazza dove ne 1957 fu celebrata l'indipendenza dello stato Malese, la stazione ferroviaria, il mercato centrale dove troverete tutto l’artigianato tipico malese, le Torri Petronas, le più alte del mondo.

Malacca
Affacciata sulla costa occidentale della penisola, a circa 150 km a sud di Kuala Lumpur, Malacca è una delle città malesi più ricche di storia.  Fondata intorno al 1400, conserva i resti delle dominazioni prima dei portoghesi, poi degli olandesi ed infine degli inglesi. Da visitare durante un viaggio in Malesia la chiesa di San Paolo, il Museo Baba Nyonya, la porta di Santiago, lo Stadthuys edificio di architettura olandese sede del museo di Malacca, il tempio di Cheng Hoon.

Taman Negara
Con i suoi 4.343 Kmq di area protetta il Taman Negara è una delle foreste pluviali più antiche del pianeta. La diversità delle sue specie  di flora e fauna è il risultato di un evoluzione di 130 milioni di anni mai profanata dall'uomo. Oltre  250 specie di uccelli, farfalle, scimmie , elefanti,  tigri, leopardi, orsi asiatici ed il rinoceronte di sumatra sono alcuni degli abitanti di questo parco. Durante la visita  vi inoltrerete  lungo  percorsi tracciati per osservare inoltre numerose specie di piante, fiori , risalire il fiume in barca, fare il bagno in cristalline  cascate, in uno spettacolo naturale veramente unico. Un’esperienza da non perdere.

Le spiagge della Malesia Peninsulare
Ricca di chilometri di spiagge dorate spesso circondate da una rigogliosa vegetazione tropicale, la Malesia offre una vasrta  selezione di spiagge ed isole, ognuna con una sua propria attrazione e fascino.
Al largo della costa nord-occidentale della penisola malese si trova Langkawi, la principale di un gruppo di 99 isole, dove si può godere una rilassante vacanza di mare in ottime strutture molto ed offre anche la possibilità di divertimenti.
Più a sud, troviamo Pangkor, molto più selvaggia e per questo affascinante, si raggiunge con un trasferimento in barca da Lumut.
  
Al largo della costa orientale si trova Palau Tioman che emerge da un mare color smeraldo.
Sempre lungo la costa est si trovano le isole di Redang, Pherentian e Lang Thenga che fanno parte del del parco marino di Pulau Redang. Acqua cristallina e fondali ricchi di miriadi di pesci e coralli, lunghe spiagge bianche orlate da palme, dei veri gioielli!  

IL BORNEO

Il Borneo, terza isola al mondo per grandezza, è divisa tra la parte Malese e la parte indonesiana. Nella parte Malese troviamo gli stati  del  Sabah ed il Sarawak.

Sarawak
Il suo capolavoro, Kuching, è una città ricca di monumenti interessanti: il Museo del Sarawak, che raccoglie una collezione di reperti archeologici ed etnici del Borneo, è uno dei musei più importanti di tutta l'Asia; il Court House, con i suoi elementi di arte locale, è uno degli edifici più belli del Sarawak; il Tua Pek Kong, del 1876, è il tempio più antico di Kuching. Il parco del Sarawak offre una giungla ancora in parte inesplorata, che grazie a questo isolamento ha conservato una flora ed una fauna uniche.
Partendo da Kuching si  effettuano avventurosi itinerari alla scoperta di natura e antiche civiltà. Risalendo lo Skrang River si arrivano ad incontrare popolazioni che vivono nella jungla, come gli Iban e si può pernottare presso le caratteristiche "longhouse" o, per chi non vuole rinunciare al comfort, presso strutture di standard internazionale. 

Nell'area nord del Sarawak, si trova lo splendido Mulu National Park, con il sistema di grotte più spettacolari della terra: sono state localizzate 26 grotte maggiori, fra cui la Sarawak Chamber, la più vasta esistente al mondo. Nel parco vivono più di 1.500 specie di piante da fiore, compresi 170 tipi di orchidee, 276 specie di uccelli, 47 specie di pesci e 281 di farfalle.

Sabah
Costituisce l'area nord-orientale del Borneo e può essere considerato un vero e proprio paradiso naturale. Partendo dal capoluogo Kota Kinabalu si raggiungono facilmente le cinque isole che formano il parco Tunku Abdul Rahman, circondate da spiagge candide ed acque trasparenti. Ma l'attrattiva principale è sicuramente il Kimbalu National Park, che prende il nome dall'omonimo Monte Kimbalu, che dai suoi 4101 mt di altezza, domina le lussureggianti foreste del Borneo. Si tratta di un vero paradiso botanico che ospita un'incredibile numero di piante, come refflesie, orchidee, piante carnivore, rododendri. Il panorama, che spazia fino al mare, offre uno spettacolo unico. A poca distanza si trovano le Poring Hot Spring, sorgenti di acqua sulfurea ad effetto curativo, immerse in una bellissima foresta tropicale con refflesie e coloratissime orchidee.
A nord delle coste di Kota Kinabalu si trova l'atollo di Layang Layang, meta importante per gli amanti delle immersioni.
Attraversando la regione verso est, nelle zone intorno a Sandakan, si trovano aree di grande interesse naturalistico come i Turtle Island National Park dove le tartarughe vengono a deporre le uova (da febbraio ad aprile e da luglio a ottobre), il più grande centro di riabilitazione degli orang-utan del mondo a Sepilok, il Kinabatangan River, intorno a Sukau, risalendo il quale si possono osservare le curiose scimmie proboscidate.
Per gli amanti delle immersioni e per chi vuole una vacanza marina fuori dai 
dai soliti schemi in totale relax  non dimentichiamo i gioielli che qui si trovano:  Lankayan, Kapalai, Mataking, Pom Pom e Mabul.  Da Kapali e Mabul è possibile effettuare immersioni a Sipadan che con i suoi fondali  conosciuti in tutti il mondo per la  straordinaria vita sottomarina, è uno dei siti Top della subacquea mondiale. 

Torna indietro