Località principali dell'India

India

 

Dheli - Delhi è l'affascinante e frenetica capitale dell'India e amministrativamente  è anche un territorio dell'unione federale. Possiamo suddividere Delhio in due metà distinte: la New Delhi e la old Delhi. La New Delhi situata a sud fu costruita all'inizio del XX secolo come capitale dell'impero britannico  con ampi viale e spazi aperti che esprimono lo spirito imperiale dell'epoca vittoriana, qui ancora oggi risiedono gli stranieri che lavorano a Delhi, qui si trova l'India GateLa Old Delhi si trova a nord ed era la capitale dell'India islamica costruita dalla dinastia Moghul che ebbe grande influenza nel paese, nel XVII secolo. Oggi la Old Delhi è una miscela di storia antica e caos moderno, qui  si trovano il Red Fort e la Jama Masjid. Delhi ha un clima semi-arido con elevata escursione termica tra estate e inverno, l'estati va da aprile fino a ottobre, caratterizzate dalla stagione dei monsoni. Gli inverni sono caratterizzati dalla presenza di una fitta nebbia. Tanti sono i monumenti e le attrazioni esistenti a Delhi ma da non perdere durante una visita della città oltre al India Gate,  ed il Red fort,  il Qutb Minar e la tomba di Humayun che sono stati dichiarati Patrimonio Storico dell'Umanità  dall'Unesco., il Raj Ghat, il memoriale dove è sepolto il Mahatma Gandhi.
Da fare attenzione alle truffe che sovente vengono effettuate ai danni dei turisti. 

Stato Uttar Pradesh -  E' il 5° Stato Federale per estensione dell'India ed il più popolato, si trova a nord est del paese e confina con il Nepal. Il territorio è quasi tutto pianeggiante ed è attraversato dal fiume Gange e dai suoi affluenti che ne fanno una regione estremamente fertile. Il Gange durante il suo percorso bagna anche Varanasi, sacra città per gli Indù. Uttar Pradesh si trova anche Agra. 

Agra -  Agra è una classificata come coroporazione municipale dello stato indiano dell'Uttar Pradesh. Famosa per il Forte Rosso ed il suggestivo mausoleo Taj Mhal, tempio in stile Mogul fatto costruire dall'imperatore nel 1631 a ricordo dell'amata moglie morta di parto e fece ideare dai migliori architetti dell'epoca questo capolavoro. 

Varanasi - Varanasi, chiamata anche Benares è una delle più antiche città al mondo in quanto le prime forme di agglomerato risale a 3500 anni fa. Fa parte dello Stato Federale dell'Uttar Pradesh ed è la città sacra per gli Indù, qui ogni induista dovrebbe venire almeno una volta nella vita e immergersi nelle sacre acque da 5 diverse rampe di scale chiamate ghats. Secondo la religione induista, morire sulla riva occidentale del fiume Gange interrompe il ciclo di reincarnazione, quindi da secoli milioni di induisti vengono  a morire qui, anche le ceneri sparse a Varanoasi sono altra aspirazione dopo la morte per gli induisti, quindi molti corpi delle salme vengono portati qui e cremati e le ceneri gettate nel fiume. 

Fatehpur Sikri - Fatehpur Sikri è una città fastama ed è quando resta della città fatta edificare da Akbar come capitale ideale; innaugurata nel 1571 fu abbandonata solo dopo 14 anni sia perchè venne meno la disponibilità d'acqua sia perchè l'imperatore dovette recarsi a difendere i confini dell'impero. 

Il Rajasthan e Gujarat - Rajastan e Gujarat sono due stati dell'India occidentale, e si estendono dal Grand Deserto Indiano fino al mar Arabico e confinano con il Pakistan, Insieme a Dheli e Agra il Rajastan è la zona più turistica dell'India, qui si trova la classica India romanzesca dei Marajah con i suoi forti, viaggiare sugli elefanti perdersi nei bazaar, passare da una residenza reale all'altra. Jaipur  è la capitale dello stato dove si trova il City Palace il Jantar Mantar ( un'insieme di strumenti astrologici progettati per calcolare il tempo), i colorati mercati, il Pratap Singh ( palazzo dei venti), poi ancora il Forte di Amber raggiungibile a dorso di elefante.  Udaipur ancora famosa per la romantica bellezza  con il suggestivo lago ed i suoi palazzi e residenze oggi diventati hotel. Jodhpur con le sue possenti mura sembra sorgere dalle sabbie del deserto, da qui inizia l'arido deserto del Thar.  La capitale del Gujarat è Ahmedabad, la regione è ricca di piantagioni di cotone, di tabacco e di arachidi da olio, grazie a queste coltivazioni è lo stato più ricco dell'India e poco toccato dal turismo di massa. Nel Gujarat, precisamente nella località di Porbandar nacque nel 1869 Gandhi, il Mahatma, la grande anima. 

Mumbai e il Maharashtra - Lo stato del Maharashtra va dal mare Arabico fino al cuore dell'India peninsulare, Munbai è la città più importante. Lo stato è molto grande e ricco di molti siti archeologici che vanno dalle magnifiche grotte scolpite di Aurangabad, ai forti di Shivaji, alle località di Ellora con l'architettura tagliata nella roccia, e Daulatabah  con lo scenografico forte, al cratere formato da un meteorite oltre 50.000 di anni fa. Mumbai chiamata fino al 1995 Bombay è la capitale commerciale dell'India, qui sono presenti le sedi dei principali istituti di credito, delle società finanziarie, assicurative, qui si trova la Borsa e il porto molto attivo, giacimenti di petrolio e grattacieli tipo Manhattan. Ma a Mumbai si trova anche Bolliwood, la ricca e attiva industria cinematografica Indiana. 

Kerala -  Kerala è uno Stato Federale dell'India meridionale, che occupa una stretta striscia della costa sud-occidentale del Paese ed è affacciata sull'Oceano Indiano dalla parte  del mare Arabico. E' lo stato indiano con il tasso di alfabetizzazione più elevato. Le lingue ufficiali dello Stato sono l'inglese e il malayalam che nacque in seguito all'unione di tre regioni: il regno di Thiruvithamcoore, il regno di Kochi e la provincia del Malabar. La religione maggiormente praticata è l'iduismo con quasi il 60% dei praticanti, a seguire islamica e cristiana. Si narra che il Kerala sia stato scelto dalla dea Bhadrakali come luogo da dove assistere il genere umano, talmente è bella la natura ed i paesaggi di questa regione, chiamata anche la " Terra degli dei", lunghe spiagge, pianure fertili, una lussureggiante vegetazione. il Kerala è caratterizzato da un tratto pianeggiante che percorre lo stato in tutta la sua lunghezza, verso nord si estende il massiccio delle Nillgiri Hills, con punte che superano i 2.500 metri di quota e, verso sud, la catena delle Cardamom Hills, con punte che sfiorano o superano di poco i 2.000 metri. Le coste sono pianeggianti, nei pressi di Kochi si trovano le backwaters, un vasto sistema di lagune della lunghezza di 60 km, regno di mangrovie e foreste pluviali e sono pure tra le attrattive turistiche principali del Kerala. La vegetazione ricopre per intero lo stato, sia in pianura, dove abbondano le palme da cocco, sia nei tratti montuosi, dove vaste foreste si alternano a piantagioni di tè. Il clima è tropicale monsonico: i monsoni di sud-ovest portano le piogge dal mese di giugno fino a tutto agosto e parte di settembre; segue un periodo con temperature non eccessivamente alte, finché il monsone di nord-est riporta le nubi cariche di pioggia verso la fine di ottobre e novembre. Poi il clima si fa secco e caldo, specialmente nei mesi di aprile e maggio.

Goa - Goa è il più piccolo Stato dell'India come superficie e il quart'ultimo in termini di popolazione, si trova sulla costa occidentale dell'India, nella regione nota come Konkan,  ad ovest si affaccia sul mar Arabico. La capitale dello stato è Panaji, mentre Mormugao è la città più popolosa. La capitale economica è considerata Margao, antica città che presenta numerose tracce della colonizzazione portoghese che giunsero a Goa come mercanti all'inizio del XVI secolo, la conquistarono nel giro di pochi anni e la regione fece parte dell'impero coloniale portoghese per circa 450 anni. Fu uno dei più antichi e duraturi domini coloniali della storia, finché non fu occupata dall'India nel 1961. Rinomata per le spiagge, per lo Yoga, per la vita notturna, per l'architettura coloniale portoghese, per il territorio ricco di flora e fauna Goa è visitata ogni anno da molti turisti. Goa ha un clima caldo e umido per la maggior parte dell'anno. Il mese di maggio è il più caldo, le temperature possono superare i 35 e vi è un'alta percentuale di umidità. I monsoni arrivano all'inizio di giugno e aiutano ad alleviare la calura, le precipitazioni atmosferiche sono costituita piogge torrenziali che durano fino alla fine di settembre. La stagione temperata dura dalla metà di dicembre fino a febbraio. Questi mesi sono costituiti da notti fresche con temperature attorno ai 20 °C e giorni caldi sui 29 °C con umidità moderata.

Isole Andamane - Lontane, affascinanti e misteriose, le splendide Andamane sono l’avamposto più orientale dell’India, un nastro di 475 chilometri che comprende oltre 300 isole situate nel golfo del Bengala tra l’India e il Myanmar, ricoperte da una vegetazione lussureggiante e circondate dal classico mare da cartolina. Solo 36 sono abitate - il resto è un grande parco marino - ma la maggior parte delle isole sono inaccessibili ai viaggiatori ed ospitano gruppi aborigeni da sempre vissuti in isolamento. La Capitale è Port Blair che è raggiungibile solo tramite uno scalo in India: Nuova Delhi, Calcutta o Chennai. Havelock è una delle spiagge più famose dell'isola ed è stata definita dal Times come "la spiaggia più bella dell'Asia". Un tempo colonia penale, oggi si presentano al visitatore con l’attrattiva di un’infinità di isolotti, baie e lagune, intrecci di mangrovie, spiagge di sabbia bianchissima, acque trasparenti, barriera e fondali di corallo e un mondo subacqueo tutto da scoprire fatto di tartarughe, delfini, pesci di ogni forma, dimensione e colore. Oltre al mare,offrono al visitatore anche un’incredibile foresta pluviale e la possibilità di praticare escursioni, trekking e birdwatching : un vero e proprio paradiso selvaggio e stupefacente , un luogo sospeso nel tempo e nello spazio che svela i suoi tesori a chi sa apprezzarne la semplicità e la particolarissima atmosfera. Nel corso di uno dei nostri pellegrinaggi abbiamo scoperto un' isola incantata ed un piccolo resort immerso nel verde di una foresta di palissandri e teak a 10 metri da una spiaggia che pare uscita da un sogno.

Siete pronti a regalarvi la magica esperienza di un'avventura in India? Scoprite tutto quello che c'è da sapere per organizzare vacanze in India indimenticabili!

 

Torna indietro