Le principali località delle Isole Cook

Rarotonga
Rarotonga l'isola principale dell'arcipelago delle Isole Cook situata nel Pacifico meridionale. Con una superficie di 67,1 km² è la maggiore delle isole dell'arcipelago, e la più popolata, con 14.153 abitanti. Su di essa si trova Avarua, capitale delle Isole Cook. L'isola si presenta montuosa ma con calette e belle spiagge. La vita scorre lenta e gli abitanti sono tranquilli e gioiosi. 

Aitutaki
Aitutaki è un atollo corallino situtato a 235 km a nord est di Rarotonga, la capitale delle isole Cook. È abitato da circa 2000 persone. E' una meta turistica intima e molto ricercata sia per la stupenda laguna a detta di molti la più bella al mondo che per le spiagge coralline di sabbia, per i lussuosi ecoresort e boutique hotel.  Qui troverete la popolazione cordiale e amichevole,  una stupefacente barriera corallina ma anche la possibilità di effettuare delle piacevoli escursioni. Se deciderete trascorrere qui il vostro viaggio di nozze sarete coccolati e viziati in questo remoto angolo del mondo che è un piccolo paradiso  È possibile raggiungerla per via area da Rarotonga grazie al piccolo aeroporto costruito dagli americani durante l'ultima guerra mondiale

Atiu 
Atiu, ha una superfice di 27Km quadrati abitata da poco più di 500 persone è situata nel gruppo delle isole Meridionali nell'arcipelago delle isole Cook, è un'isola vulcanica molto particolare per la presenza di un anello di corallo fossile (chiamato localmente makatea) e per il fatto che la spinta di sollevamento è ancora attiva a un ritmo di circa 0,2 mm/anno. L'isola si presenta oggi quasi ovale, con una cima piatta alta circa 70 m e una valle fertile che circonda ad anello la vetta ed è separata dal mare dal makatea, una barriera corallina anulare e, tra questa e la montagna emersa, una vasta laguna. Oggi Atiu è circondata da una barriera corallina viva, che nelle sue parti più vecchie risale a circa 9000 anni fa. Rimane una delle isole più selvagge dell’arcipelago, tra la foresta tropicale si nascondono delle grotte di origine calcarea, le spiagge sono da sogno!

Torna indietro