Isole remote e esclusive

A largo delle coste australiane si trovano delle isole esclusive come Lizard Island e Heron Island ma anche delle isolette poco battute dai normali circuiti turistici dove trascorrere una vacanza a contatto con la natura incontaminata come Christmas Island o Cocos Keeling Island. 

Lizard IslandSituata a 240 km. a nord di Cairns, è l'isola più a nord della Grande Barriera tra quelle aperte al turismo, caratterizzata da un clima tipicamente tropicale. Lizard è un'isola di spettacolare bellezza per le sue 24 spiagge di sabbia fine e le splendide lagune turchesi. L’isola è Parco Nazionale ed ospita un resort raffinato ed esclusivo, tale da renderla meta ideale per subacquei in viaggio di nozze!

Heron Island: Situata nell'area meridionale della Grande Barriera, a 620 km. a nord di Brisbane, Heron è una piccola isola circondata da un nastro di sabbia candida e da un mare turchese di straordinaria bellezza. Sull’isola, parco nazionale e riserva ornitologica, si trova una stazione scientifica di ricerca. 

Christmas Island: è il sogno di ogni naturalista, essendo il 63% del suo territorio parco naturale. Christmas è la cima di una montagna sommersa che affiorò 60 milioni di anni fa dai 5000 metri dalla fossa di Java e tutti i suoi 80 km. di costa sono circondati da un anello di barriera corallina che si estende dalla riva per inabissarsi in uno dei drop-off più lunghi del mondo, con pareti profonde oltre 500 metri. Una delle particolarità che ha reso famosa Christmas Island è la migrazione dei granchi rossi che, a milioni, si spostano verso il mare per deporre le uova. Uno spettacolo unico al mondo, assolutamente da non perdere.

Cocos Keeling Island: novecento chilometri a Nord di Christmas,  si possono raggiungere le Cocos Keeling Islands, ventisei isolette con lunghe spiagge di sabbia bianca e alte palme da cocco, talmente numerose da dare il nome all’arcipelago. Nella laguna l’acqua è turchese e cristallina e la visibiità è talmente eccezionale che quando si è immersi sembra di volare. La barriera corallina è vergine e in alcuni punti perfino inesplorata!

 

Torna indietro