La terra di Tamerlano

Tour Operator viaggi Uzbekistan, Facciata della madrasa Sher-Dor in Piazza Registan a Samarcanda

L'Uzbekistan è un paese dell' Asia centrale. Uzbekistan e Liechtenstein sono le uniche due nazioni al mondo che confinano con paesi a loro volta privi di sbocchi sul mare; per questo motivo, per raggiungere una costa, gli Uzbeki devono attraversare almeno due confini. Il paese ha ottenuto l'indipendenza nel 1991, anche in seguito allo smembramento dell'Unione Sovietica.

Visitare l'Uzbekistan con un tour guidato di gruppo

Originaltour propone viaggi e tour guidati in Uzbekistan con formule pensate in esclusiva per tutti i suoi clienti, con la filosofia Top Quality che contraddistingue da sempre le nostre proposte. Da marzo 2020, troverete nella nostra programmazione anche le partenze garantite di gruppo dall'Italia verso l'Uzbekistan.

Per maggiori informazioni sulla nostra attività di Tour Operator per l'Uzbekistan potete inviare una e-mail all'indirizzo info@originaltour.it

Uzbekistan: un viaggio attraverso la storia

L'Uzbekistan è un crocevia di civiltà ed è stato uno dei centri nevralgici di grandi imperi, da quello di Alessandro Magno a quello di Gengis Khan, dal Regno di Tamerlano fino agli Zar di Russia. In questo territorio si sono incontrati nei secoli differenti stili di vita, dalle tribù nomadi alle più antiche città del mondo, come Samarcanda, Bukhara e Khiva. Crocevia culturale, l'Uzbekistan si trovava al centro della mitica Via della Seta, che collegava la Cina all'Europa. Un gran numero di viaggiatori famosi come Marco Polo, Ibn Battuta, Rui Gonzales de Klavixo hanno viaggiato attraverso Samarcanda e Bukhara nelle loro spedizioni per poi scrivere libri sulle loro avventure. In Uzbekistan si trovano oltre 10 siti sotto la protezione dell'Unesco, che sono altrettante ragioni in più per visitare questo splendido Paese.

Perchè un viaggio in Uzbekistan?

Un tour guidato in Uzbekistan per la sua storia millenaria e per calpestare quel suolo che tutti da bambini e ragazzi abbiamo studiato a scuola, la terra sulla quale tanti grandi conquistatori hanno compiuto le gesta eroiche che hanno alimentato la nostra fantasia.

Un viaggio in Uzbekistan per scoprirne l'arte, la cultura e la straordinaria architettura.

Il paese è sicuro, pulito e le persone cordialiL'Uzbekistan non è ancora una destinazione molto conosciuta turisticamente, le strutture sono poche e piccole soprattutto a Khiva e Bukhara, se volete scoprire questo paese prima che il turismo di massa lo cambi prenotate adesso il vostro viaggio.  Con i viaggi last minute si rischia di non trovare disponibilità negli hotel. 

Un viaggio in Uzbekistan per scoprire Samarkanda, famosa anche per la leggenda che racconta di un soldato che scappa dalla morte finendo per corrergli incontro... Si tratta della storia che ha ispirato anche una nota canzone italiana.  

Tour in Uzbekistan: le mete imperdibili

Un'emozionante viaggio attraverso uno dei paesi della storica Via della Seta, facendo tappa nelle mitiche città un tempo crocevia di mercanti e oggi centri ricchi di storia ed esempi unici al mondo della cultura, dell'arte e degli stili architettonici del cuore dell'Asia: un tour guidato in Uzbekistan rappresenta una vera e propria full immersion in un mondo magico e, a tratti, quasi sospeso nel tempo.

Tashkent

L'affascinante capitale dell'Uzbekistan è il cuore economico e produttivo dell'Asia centrale: da sempre un luogo di incontro di storie e culture diverse. La città è stata completamente ricostruita dopo il terribile terremoto del 1966, oggi si distingue per il suo stile che ricorda quello dei grandi centri dell'Est Europa. Nel cuore di Tashkent, una passeggiata tra le vie della città offre un assaggio della cultura e delle tradizioni secolari del popolo uzkeboImperdibile una visita all'elegante e maestosa Madrasa di Kukeldash, un giro nel ricco bazar di Chorsu, e le sorprendenti stazioni della metropolitana. 

Khiva

Piccola, raccolta entro le mura merlate, alti minareti e maestose cupole delle moschee: Khiva è una delle località più belle  ed eleganti dell'Uzbekistan e più amata dai turisti grazie alla sua magica  atmosfera che è possibile respirare tra le sue vie. Il minareto troncato di Kalta Minor e la Moschea di Juma sono tra i simboli della città, ma nella “città interna” (Itchan Kala), dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, si celano un numero straordinario di madrasse e moschee che danno vita ad una cornice degna delle “Mille e una notte”. Una visita al tramonto e una passeggiata tra le vie della città vecchia vi lascerà sicuramente un ricordo indelebile nel cuore di questo piccolo gioiello.  

Bukhara

La città di Bukhara è un sito intriso di storia e di arte: dal fastoso ingresso della Moschea di Bolo Hauz, con le 20 sottili colonne in legno che ne circondano l'entrata, al sobrio e affascinante Mausoleo dei Samaridi, ogni angolo di questo antico centro cittadino rivela sorprese e scorci emozionanti. Impossibile non citare l'ameno complesso architettonico Lyabi Hauz, che vede una moschea e due grandi madrase affacciarsi su un'incantevole piazza, arricchita da una grande vasca circondata dalle fronde degli alberi.

Samarcanda

La mitica Samarcanda conserva ancora oggi l'antico fascino di quello che in passato fu uno dei centri più importanti e ricchi dell'Asia Centrale. La maestosa Piazza Registan è uno dei luoghi simbolo di Samarcanda e dell'intero Uzbekistan, meta immancabile durante un viaggio nel paese. Le splendide madrase di Sherdor, Ulugbek e Tilla Kari circondando il visitatore, avvolgendolo in una magia di colori e decori dalle geometrie quasi ipnotiche, regalando un'esperienza semplicemente unica.

Organizzare le vacanze in Uzbekistan: cosa c'è da sapere

L'Uzbekistan è un paese dove l'accoglienza del viaggiatore fa parte dei retaggi culturali dell'intera popolazione.

Viaggiare attraverso questo affascinante paese dell'Asia Centrale vuol dire immergersi in una cultura che affonda le sue radici nella storia, approfondendone gli usi e costumi e sperimentando i deliziosi piatti locali, sempre rigorosamente accompagnati da una tazza di tè.

Per l'ingresso nel paese è necessario un passaporto con validità residua di 6 mesi, il visto si ottiene gratuitamente al vostro arrivo in Uzbekistan. 

Il clima nel paese è tipicamente continentale, con forti escursioni termiche tra l'estate e l'inverno, ma anche tra il giorno e la notte.

Di seguito, riportiamo una serie di domande frequenti sull'organizzazione dei viaggi in Uzbekistan e sulle peculiarità di questo paese.

Com'è il clima in Uzbekistan?

Il clima uzbeko è tipicamente continentale, con inverni molto rigidi ed estati particolarmente calde. Le temperature possono oscillare da minime di 15/20°C sotto lo zero, registrate a gennaio nelle zone montuose, ai 41/42°C spesso toccati in estate, nell'estremo meridione del paese (Termez). Le precipitazioni sono scarse e, di norma, comprese tra i 200 e i 300 mm l'anno. Specie nelle zone di pianura e collinare, l'escursione termica tra il giorno e la notte può essere notevole. Le particolari caratteristiche del clima uzbeko rendono indicato rivolgersi ad esperti nei viaggi in queste terre prima di organizzarvi un soggiorno.

Qual è il periodo migliore per visitare l'Uzbekistan?

Nonostante i periodi generalmente consigliati per un soggiorno nelle terre uzbeke siano quello primaverile ed autunnale, quando le temperature risultano più miti, è possibile partire alla scoperta di questo affascinante paese dai primi di marzo fino alla fine di novembre. Viceversa, la stagione invernale è di norma sconsigliata, per via delle rigide temperature notturne e della breve durata delle giornate. Per organizzare un tour alla scoperta delle meraviglie uzbeke, la soluzione migliore è senza dubbio rivolgersi ad un tour operator specializzato in viaggi verso l'Oriente.

Occorre il visto turistico per l'Uzbekistan?

Sì, per l'ingresso in Uzbekistan è richiesto un visto turistico. Il rilascio del visto avviene al momento dell'arrivo sul suolo uzbeko, presentando il passaporto (con una validità residua di almeno sei mesi).

Che lingua si parla in Uzbekistan?

La lingua ufficiale del paese è l'uzbeko. È interessante ricordare che a partire dal 1991 il paese adotta l'alfabeto latino, mentre in precedenza era in uso quello cirillico. Tra le lingue parlate dalle minoranze presenti nel paese è possibile citare il tagico, variante orientale del neopersiano. Infine, diverse etnie, ma anche istituzioni commerciali e governative, conservano l'uso del russo.

Quali sono i piatti tipici dell'Uzbekistan?

La cucina uzbeka rappresenta una delle attrattive turistiche di questo paese: i piatti della tradizione locale nascono dalla commistione di popoli diversi (turchi, kazaki, tatari, mongoli e tagiki) e comprendono pietanze come kebab, pelmeni, manti, bughirsok e lagman, ma anche specialità locali come samsa, shashlik e shurpa. Se le regioni settentrionali sono celebri per il plov, piatto a base di carne arrostita accompagnata con pane e pasta, a sud tra le pietanze più apprezzate spiccano preparazioni di riso e verdure ma anche numerosi dolci.

Uzbekistan viaggi guidati: le proposte di Originaltour

Originaltour organizza viaggi esclusivi alla scoperta dell'Uzbekistan, proponendo gli itinerari più suggestivi e selezionando le strutture migliori per rendere piacevole e confortevole il vostro viaggio per permettervi di conoscere da vicino la cultura e il volto più autentico di questo Paese. Tra le nostre proposte troverete tour di gruppo in italiano alla scoperta dell'Uzbekistan, ma anche tour su base privata di durata variabile, come ad esempio Cultura e Natura Uzbeca (tour di 11 giorni) o Sulle orme di Tamerlano (tour di 8 giorni).

A partire da marzo 2020, la programmazione prevede  le  partenze di gruppo in italiano in Uzbekistan in esclusiva per i clienti Originaltour. 

I nostri viaggi sono studiati con cura per offrire esperienze indimenticabili e scoprire la vera essenza dell'Uzbekistan. 

VI ASPETTIAMO IN UZBEKISTAN

Contattateci per quotazioni per itinerari particolari per tour privati e piccoli gruppi: info@originaltour.it

  • PROGRAMMI una selezione dei nostri itinerari in Uzbekistan
  • INFORMAZIONI UTILI Nome ufficiale: Repubblica dell’Uzbekistan Capitale: Tashkent Area geografica: Asia Centrale Città principali: Tashkent (capitale), Samarcanda, Bukhara, Khiva Superficie: 447.400 k...
  • LOCALITÀ Cosa vedere in Uzbekistan: le principali località uzbeke
  • STORIA UZBEKISTAN Brevi cenni storici del paese
  • TRADIZIONI E COSTUMI UZBECHI Tradizioni e costumi Uzbeki
  • TOUR IN ITALIANO IN UZBEKISTAN Deserti, la steppa, antiche Moschee, Madrasse e città dal fascino immortale, una produzione artistica senza eguali: sono solo alcune delle meraviglie da scoprire scegliendo uno dei viaggi Or...
  • TOUR E VIAGGI IN UZBEKISTAN SU MISURA Originaltour organizza tour privati in Uzbekistan per coloro che desiderano una vacanza ritagliata su misura per le proprie esigenze. Grazie alla grande passione che lo contraddistingue, Originalto...