Informazioni utili Iran

Nome completo del Paese: Republica Islamica dell'Iran

Capitale: Teheran

Area geografica: Asia, confina  con Afghanistan, Armenia, Azerbaigian, Iraq, Pakistan, Turchia, Turkmenistan. 

Popolazione: 79 milioni ca di abitanti (aggiornamento al 2013)

Religione: islamica a prevalenza sciita con la variante duodecimana dell'Islam, la quale è religione di Stato, con un'adesione che arriva al 95%. Le minoranze religiose sono riconosciute anche in parlamento. 

Lingua: ufficiale il persiano, molte lingue iraniche  e dialettali sono parlate nel paese ma è obbligatorio imparare l'inglese come seconda lingua l'arabo classico per la corretta lettura del Corano. 

Formalità di Ingresso: per entrare nel Paese per motivi di turismo è necessario possedere il passaporto, con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell'ingresso in Iran. Non viene concesso il visto di ingresso sui passaporti che riportano il visto o il timbro di ingresso in Israele. Il visto costa circa Euro 75,00. Ai clienti che prenotano i nostri tour viene rilasciato il numero di autorizzazione del visto per entrare nel paese. I cittadini italiani possono richiedere il visto di ingresso turistico per trenta giorni all’arrivo in aeroporto. Il visto può essere rilasciato presso gli aeroporti di Teheran, Esfahan, Shiraz e Mashad previa compilazione di un formulario e presentazione dei seguenti documenti: passaporto con una validità residua di almeno 6 mesi; una fotografia formato 3x4 cm; biglietto di ritorno non oltre i 14 giorni dall’arrivo. L’assicurazione sanitaria è un documento necessario ai fini del rilascio del visto turistico in aeroporto. Contestualmente alla domanda di visto in aeroporto, viene data la facoltà di sottoscrivere una polizza sanitaria del costo di 30 Euro ca. Si raccomanda tuttavia di munirsi, prima della partenza, di una polizza sanitaria.

Formalità doganali: è vietato l'importazione di alcolici. Ogni viaggiatore può esportare articoli fino ad un valore di 180 US $ e tappeti per una superficie complessiva non superiore a 12 mq.

Fuso Orario: +3,30 ore rispetto all'Italia che diventano 2,30 quando in Italia vige l'ora legale.

Unità di misura: sistema metrico decimale

Vaccinazioni: nessuna vaccinazione necessaria

Clima: l'Iran essendo un paese molto grande presenta diversi tipi di clima: dal clima mite e umido delle coste del Mar Caspio al clima continentale arido del vasto altopiano dal clima freddo delle montagne al clima caldo e desertico delle coste meridionali e del sud-est. I mesi ottimali per un viaggio in Iran vanno a nostro giudizio da fine marzo a fine giugno e da settembre a metà novembre. L’estate le temperature possono raggiunger i 40 gradi, in inverno nevica molto e le tempertaure scendono sovente sotto gli zero gradi. 

Valuta e Cambio: Ryal Iraniano ( 1 Euro circa 35.000 IRR). Non sono presenti circuiti di pagamento internazionali Le carte di credito, i bancomat ed i traveller'scheque non sono accettati, consigliamo quindi di munirsi di denaro contante sufficente Euro o USD. 

Elettricità220 volt. Normalmente le prese sono di tipo europeo a 2 poli.

Telefono: Prefisso dall'Italia: 0098 - Prefisso per l'Italia: 0039
l'Iran è collegato al sistema GSM dei telefoni cellulari (roaming) con utenze italiane con contratto (per le comunicazioni telefoniche e gli sms) e con schede prepagate (solo per sms), ma il collegamento non viene garantito con regolarità. Si raccomanda di verificare con il proprio operatore telefonico italiano la possibilità - e le modalità – di utilizzo della propria sim card italiana in Iran. Nelle principali città del Paese è facile acquistare schede (sim card) di compagnie iraniane di telefonia mobile per brevi periodi, di cui si raccomanda di munirsi qualora si intraprendano viaggi all'interno del Paese.

Festività: 11 Febbraio (festa nazionale), le festività di carattere religioso variano con il calendario lunare.
Una delle festività più importanti è il Novruz, la festività dell'inizio dell'anno che coincide con l'equinozio di primavera e dura circa 13 giorni. 

Ambasciata italiana in Iran
Neauphle Le Chateau Ave. 66-68, Teheran. Tel: 0098-21-66726955/6.

Norme di comportamento: è importante che il viaggiatore si adegui alle norme di comportamento islamiche riguardanti la sfera sessuale e l'abbigliamento (maniche, pantaloni/gonne lunghi, foulard che copra il capo e il collo per le donne; pantaloni lunghi per gli uomini). Nei luoghi sacri non è ammesso l'uso delle maniche corte neppure per gli uomini. Nei periodi di lutto religioso e di digiuno, durante l'Ashura e il Ramadan, i controlli sull'abbigliamento possono essere più severi. Il contegno in pubblico, in particolare fra uomo e donna, deve essere sempre composto, corretto e mirante a non urtare la suscettibilità e la morale locale. Si ricorda che in pubblico non è tra l'altro consentito salutare una donna stringendole la mano. Tali norme di comportamento devono essere osservate con maggiore scrupolo quando ci si trova nelle aree rurali o comunque fuori dalle grandi città. I compiti di vigilanza della morale islamica sono svolti anche da personale non in uniforme, talvolta di giovane età, che ha comunque l'obbligo di farsi riconoscere. Per il mancato rispetto delle norme di comportamento e abbigliamento sono previste pene di vario tipo, fino alla possibile espulsione dal paese.  Pene molto severe sono previste per chi commette reati contro la persona e la morale islamica nella sfera sessuale. I rapporti extraconiugali e l'omosessualità sono considerati reati, punibili anche con la pena capitale. 
 

Torna indietro