Insignito del marchio “Small Leading Hotel of the World”, il Bora Bora Pearl Beach Resort è situato sul motu (isolotto) di Tevairoa, a 10 minuti di catamarano dall’aeroporto e a 15 minuti da Vaitape, il villaggio principale dell’isola. L’architetto francese Pierre-Jean Picart si è ispirato alle tipiche costruzioni dei mari del sud (farè) utilizzando materiali naturali provenienti dall’isola, come il legno di pandano per i soffitti, le rifiniture e gli arredi.
Il resort dispone di 80 camere suddivise in 20 garden pool suite con piccola piscina privata all’interno di un giardino tropicale; 10 beach suite, che si affacciano su una spiaggia bianca con bellissima vista sul monte Otemanu e che hanno una particolare sala da bagno con jacuzzi in un giardino privato; 50 overwater bungalow (di cui 30 premium overwater) molto spaziosi, con soggiorno e veranda sulla splendida laguna di Bora Bora. Bagno e doccia sono separati dalla zona notte. A differenza di altre strutture dell’isola, oltre ad avere un tavolino in vetro nel soggiorno, gli overwater bungalow dispongono anche di due piccoli tavolini apribili ai lati del letto, dai quali si possono ammirare i pesci della laguna. Tutte le sistemazioni dispongono inoltre di aria condizionata, ventilatore a soffitto, telefono, minibar, necessario per te e caffè, cassetta di sicurezza, asciugacapelli, televisore, stereo con lettore CD, solo gli overwater accesso ad internet.

SERVIZI: 2 ristoranti che offrono oltre che specialità locali e francesi anche piatti della cucina italiana, 2 bar uno dei quali situato a bordo piscina dove è possibile gustare snack. 2 boutique, servizio lavanderia, piscina, servizio in camera 24 ore su 24, oltre alla Manea SPA per trattamenti basati sulla filosofia olistica e a base di prodotti tipici locali, che utilizzano fiori e piante. Nel 2001 l’hotel in collaborazione con un gruppo di biologi marini ha installato un nursery di coralli chiamata Toa Nui, per preservare la popolazione del corallo e trasmettere agli ospiti la necessità di proteggere l’ambiente, per attrarre nuova vita marina.
Possibilità di praticare tennis, ping pong, snorkeling, kayak e canoa, pedalo, mini golf, windsurf, pallavolo, fitness centre. L’hotel vuole offrire ai clienti un’autentica esperienza polinesiana proponendo momenti di incontro con la cultura locale.

Torna indietro