Le località turistiche del Vietnam del nord: dalla capitale Hanoi alla provincia di Ninh Binh

Vietnam del Nord cosa vedere: il Ponte coperto giapponese di Hoi An

In questo approfondimento sul Vietnam trovate:

Il Vietnam è una terra dal fascino travolgente, disseminata di siti storici e naturali capaci di incantare il visitatore. La vastità dell'offerta turistica del Vietnam permette ancora oggi di distinguere località turistiche settentrionali e meridionali, nonostante la suddivisione del paese in due stati diversi sia ormai solo un ricordo lontano.

Il Vietnam del nord: clima e caratteristiche

La regione più settentrionale del Vietnam confina a nord con la Cina e ad ovest con il Laos, mentre ad est affaccia sulle acque del Mar Cinese Meridionale. Rilievi montuosi e collinari cingono le strette pianure, che si ampliano solo attorno alla capitale Hanoi, attraversate dal Fiume Rosso e dal suo grande delta.

Il clima nel Vietnam del nord, al pari di quello del sud, è di tipo tropicale, con temperature che si mantengono sempre elevate nel corso dell'anno. A variare è l'influenza dei monsoni, che nella parte settentrionale del paese è maggiore nel periodo che va da ottobre a marzo: in questi mesi le piogge e, di conseguenza, il tasso di umidità aumentano, ma in genere nelle città e nelle principali località turistiche non si registrano inconvenienti particolari.

Le più belle mete del Vietnam del Nord

Scopriamo insieme quali sono le località imperdibili nella parte settentrionale di questo incantevole paese dell'Estremo Oriente.

Hanoi

La grande capitale è uno dei luoghi di passaggio immancabili in un viaggio alla scoperta del Vietnam. Città dalla storia millenaria e dai mille volti, Hanoi permette di scoprire l'anima più antica del paese, con i suoi parchi e i suoi monumenti storici, ma anche di conoscerne la storia moderna, con i quartieri costruiti in epoca coloniale e con le commoventi testimonianze degli eventi consumatisi nella seconda metà del Novecento.

Molti i punti di interesse nella capitale. Tra gli altri, ricordiamo:

  • il quartiere vecchio

  • il Mausoleo di Ho Chi Minh

  • il Tempio della Letteratura

  • la Pagoda ad un solo pilastro

  • il Museo dell'Etnografia

  • il Lago della Spada Restituita (Hoan Kiem)

  • il Tempio di Ngoc Son

  • la Cattedrale di San Giuseppe

  • la Pagoda Tran Quoc

  • la Prigione di Hoa Lo

Ninh Bihn

A sud di Hanoi, la provincia di Ninh Bihn, nel cuore del delta del Fiume Rosso, è uno dei luoghi in cui è possibile ammirare tutta la bellezza della natura vietnamita: con una gita in barca, si possono esplorare le grotte di Trang An Grotto, con le loro splendide stalattiti e stalagmiti, raggiungendo anche altre località da non perdere, come la Pagoda Bich Dong e i Templi del re Dinh e Le.

La baia di Ha Long

La splendida baia di Ha Long è uno dei siti naturali più celebri del Vietnam. Patrimonio dell'Umanità protetto dall'Unesco, questa incantevole località si trova a circa 160 chilometri da Hanoi: qui, la costa vietnamita crea uno spettacolo unico, con alte pareti che si tuffano nelle acque color smeraldo del Golfo del Tonchino e quasi duemila isolotti calcarei ricoperti da una rigogliosa vegetazione.

Imperdibile una crociera a bordo di una delle tipiche imbarcazioni vietnamite, per scoprire le piccole spiagge e le affascinanti grotte carsiche che si nascondono in ogni angolo della baia.

Hue

Al limitare di quello che un tempo fu il confine con il Vietnam del Sud, sorge Hue, antica capitale imperiale del paese e oggi meta immancabile in un tour di queste terre.

Hue sorge a cavallo del celebre Fiume dei Profumi (Song Huong) e ospita l'antica cittadella nel cui cuore ancora oggi si trova il Palazzo Imperiale, anche noto come la Città Proibita (Tu Cam Thanh). Qui, è possibile ammirare sontuose architetture, testimonianza dell'antico splendore di questa città, come quella della Porta Ngo Mon o della Torre della Bandiera. Celebri anche i Nove Cannoni Sacri e le Nove Urne Dinastiche, ciascuna dedicata ad un diverso imperatore della dinastia Nguyen.

Imbarcandosi per una crociera lungo il Fiume dei Profumi, è quindi possibile ammirare tutta la bellezza della Pagoda Thien Mu (ovvero la Pagoda della Signora Celeste), spingendosi fino alle tombe monumentali degli imperatori Minh Mang e Khai Dinh.

Hoi An e Da Nang

La cittadina di Hoi An, un antico villaggio di pescatori sorto sulla costa, ha rappresentato uno dei più importanti porti vietnamiti durante l'epoca coloniale. Oggi, questo pittoresco centro urbano è un luogo perfetto per chi desidera immergersi nella vita della popolazione locale: dagli affascinanti caseggiati che affacciano sulle acque del porto, alle piccole stradine dei quartieri interni, ricche di bancarelle e negozietti in cui dedicarsi all'acquisto di souvenir.

Tra i siti da esplorare durante una visita di Hoi An, spicca il grande Ponte coperto giapponese (Chua Cau).

A nord di Hoi An sorge Da Nang, piccola città dal profilo moderno situata lungo uno dei tratti di costa più belli del paese. Oltre alle magnifiche spiagge che si tuffano in un mare cristallino, a Da Nang è presente il Museo della scultura Charm, che raccoglie innumerevoli sculture e manufatti realizzati nell'epoca dell'omonimo regno.

Se siete pronti a partire alla volta delle magiche località del Vietnam del nord e volete scoprire come organizzare un tour completo di questa terra dalle mille sorprese, 
inviate subito la vostra richiesta di contatto ad Originaltour:
tutta la professionalità del nostro personale sarà a vostra disposizione, per mettere a punto
un programma di viaggio su misura per voi!

I dati personali in nostro possesso saranno trattati in base al Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali. Tali dati saranno esclusivamente usati per invio di newsletter informative sui nostri viaggi e non saranno ceduti o divulgati a terzi.

Torna indietro