Le attrazioni e i punti di interesse da non perdere durante un soggiorno nella capitale della Malesia!

Panoramica di Kuala Lumpur: cosa vedere nella capitale della Malesia

In questo approfondimento sulla Malesia trovate:

 

Kuala Lumpur, o KL come viene abitualmente chiamata dai suoi abitanti, è uno dei cuori pulsanti del sud-est asiatico: la grande capitale della Malesia è una città dal fascino magnetico, che tra le sue vie riesce ad unire suggestive testimonianze delle diverse dominazioni avvicendatesi in questo territorio ad espressioni eclatanti della vocazione al progresso di questo paese.

Skyline futuristici che di notte si illuminano creando atmosfere cariche di fascino, centri commerciali sconfinati, vie dello shopping e mercati straripanti di ogni genere di bene, musei e palazzi monumentali dove scoprire la ricca storia e cultura della Malesia e lussureggianti giardini in cui concedersi una pausa relax durante l'esplorazione della metropoli: Kuala Lumpur è tutto questo, e molto di più.

 

Kuala Lumpur: le attrazioni più belle

Kuala Lumpur è una meta immancabile in qualunque viaggio in Malesia: metropoli tra le più importanti dell'intera regione – insieme a Singapore – la città ospita innumerevoli attrazioni e siti di interesse perfetti per immergersi nella cosmopolita cultura malesiana, sperimentare la cucina locale, dedicarsi allo shopping e lasciarsi affascinare dalla dinamicità di un paese che sta attraversando un'importante fase di crescita dell'economia.

Scopriamo insieme quali sono le tappe immancabili di un tour alla scoperta della "Garden City of Lights".

Petronas Twin Tower

Le Petronas Twin Tower sono le torri gemelle più alte al mondo. I due grattacieli, che misurano ben 452 metri, sono diventati rapidamente il principale simbolo della città di Kuala Lumpur, dopo la loro inaugurazione nel 1996. L'inconfondibile profilo e la vertiginosa altezza delle torri dominano l'intera città e risultano particolarmente impressionanti quando osservati dal KLCC Park.

Imperdibile uno stop per tentare di fotografare le torri in tutta la loro magnificenza.

Batu Caves

Le Grotte di Batu sono uno dei siti più suggestivi dell'intera Malesia. Questo straordinario complesso di caverne calcaree è situato ai margini del tessuto urbano di Kuala Lumpur ed ospita al suo interno templi, altari e luoghi di culto cari all'induismo.

Nella piazza antistante alle grotte, spicca la grande statua dorata di Murugan, la divinità a cui è dedicato il tempio più importane del complesso. Per accedere all'ingresso del sito, occorre affrontare una salita di ben 272 gradini, ma niente paura: ad allietare la "scalata" ci penseranno i simpatici macachi che vivono in questi luoghi e che, abituati alla presenza dei turisti, non esiteranno ad avvicinarsi per chiedere cibo.

Il sito delle Grotte di Batu è uno dei più importanti nell'intero sud-est asiatico per gli induisti: in occasione della festività del Thaipusam – che si tiene in genere tra gennaio e febbraio – centinaia di migliaia di pellegrini raggiungono questi luoghi da ogni angolo dell'Asia (e non solo) per unirsi in preghiera.

Piazza Merdeka

Questa magnifica piazza verde nel cuore di Kuala Lumpur è il luogo perfetto per scoprire il fascino delle architetture in stile coloniale che ancora oggi caratterizzano alcuni angoli della città.

Teatro della celebrazione dell'indipendenza della nazione malese nel 1957, la grande piazza oggi è sovente sede di eventi e manifestazioni culturali.

Numerosi i palazzi monumentali – come l'Edificio del Sultano Abdul Samad – ed i luoghi di interesse presenti tutto attorno alla piazza.

Quartiere cinese

Il quartiere cinese è una delle zone più interessanti della città di Kuala Lumpur: piccoli negozi e bancarelle che vendono street food si affollano lungo le strade, offrendo al visitatore la possibilità di immergersi nelle atmosfere colorate, allegre e vitali tipiche delle città asiatiche.

Movimentato e ricco di vita in qualunque momento della giornata, il quartiere cinese di Kuala Lumpur è un luogo da non perdere per chi ama sperimentare la cucina esotica e lanciarsi alla ricerca di souvenir originali.

Tempio Sri Mahamariamman

Il Tempio Sri Mahamariamman è il più antico tempio induista di Kuala Lumpur. L'affascinante edificio, caratterizzato dalle inconfondibili e coloratissime decorazioni che salgono verso il cielo, è una delle tante testimonianze delle spirito cosmopolita della città, dove ormai da secoli convivono etnie e credi provenienti da tutto il mondo.

Vecchia stazione ferroviaria

La vecchia stazione ferroviaria di Kuala Lumpur è un sito storico molto affascinante: la facciata esterna della stazione si staglia con le sue sontuose architetture bianche, sorprendendo con il suo stile moresco, simile a quello della bellissima Moschea di Jamek.

Centro commerciale Suria KLCC

Tra i luoghi di Kuala Lumpur dove concedersi uno stop durante un giro libero della città, c'è sicuramente il grande centro commerciale Suria KLCC, situato ai piedi delle Petronas Twin Towers.

Con i suoi 5 piani e gli oltre 400 negozi, il Suria KLCC non è solo uno dei luoghi dedicati allo shopping più frequentati della Malesia, ma anche uno dei complessi commerciali più estesi al mondo.

Giardino botanico e parco delle farfalle

Il grande Giardino botanico di Kuala Lumpur è un'altra location da non perdere se si dispone di qualche ora per girare la città: questa immensa oasi verde circondata dai palazzi e dai grattacieli della città è il luogo ideale dove rilassarsi e scoprire la ricchezza e la varietà della natura malese.

All'interno del grande parco sono presenti attrazioni molto interessanti, come l'incantevole giardino delle orchidee e quello delle farfalle, dove ammirare alcune delle innumerevoli specie endemiche di questa terra.

La suggestiva Kuala Lumpur è solo una delle tante mete da esplorare in una vacanza alla scoperta della Malesia.

Volete scoprire il ricco ventaglio di itinerari e soluzioni di viaggio studiate da Originaltour? Contattateci senza impegno: il nostro personale vi aiuterà a scegliere il tour dei vostri sogni!

 

Torna indietro