La natura e la cultura dell'Oman e degli Emirati

Un viaggio per scoprire le bellezza degli Emirati Arabi e dell'Oman, Dubai con la Burj Kalifa, la torre più alta del modo, Abu Dhabi con il parco della Ferrari, le bellezze selvagge dell'Oman con Musandan e l' Oman centrale. Un tour tra modernità e tradizione. 

1° giorno: Dubai - Arrivo a Dubai, disbrigo delle formalità doganali, ritiro del bagagli, incontro con un incaricato che provvederà al trasferimento in hotel 04* sistemazione nella camera riservata e pernottamento.

2° giorno: Dubai - Pernottamento e prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita della città. Partenza per Jumeirah, l’elegante area residenziale che si sviluppa lungo la costa sud di Dubai in direzione di Abu Dhabi, dove si trovano fra i più prestigiosi hotel e beach-resort della zona, fra cui il famoso Burj Al Arab, con la sua avveniristica forma di vela. Sosta per una foto e quindi visita di Madinat Jumeirah, moderna elegante ricostruzione di un souq arabo. Il tour prosegue per Al Bastakiya, la parte vecchia di Dubai, per visitare il Museo situato nel Forte Al Faidi. Si attraverserà quindi il Creek, il canale che attraversa la città, in pochi minuti di water-taxi (“abra”) per raggiungere il souq dell’oro e delle spezie. Dopo la visita rientro in hotel. Pomeriggio a disposizione. Cena libera e pernottamento.

3° giorno: Dubai / Abu Dhabi / Dubai - Pernottamento e prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata all'escursione di Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti. Visita della bella Corniche, il lungomare, la splendida Moschea Bianca, il Forte. Dopo la visita della città lungo la strada per il rientro visita del Ferrari World, il parco tematico della Ferrari con i suoi avvenetistici giochi e attrazioni. Rientro in hotel a Dubai nel tardo pomeriggio. 

4° giorno: Dubai / Khasab (Musandam) - Prima colazione, partenza per una delle regioni più spettacolari di tutto il Medio Oriente: la penisola del Musandam, appartenente al Sultanato dell'Oman, famosa per i suoi fiordi, le aspre montagne che scendono a picco sul mare e l’innumerevole quantità di delfini che vivono in queste acque. Si percorrerà la costa nord attraverso gli Emirati di Sharjiah, Ajman, Umm Al-Qaiwain e Ras Al Khaimah fino ad arrivare al confine con la penisola del Musandam. Proseguimento quindi lungo un itinerario di straordinaria bellezza fino a Khasab, capoluogo del Musandam. Sistemazione in hotel. Pranzo libero. Nel primo pomeriggio escursione in fuoristrada 4x4 alla scoperta delle spettacolari bellezze di questa regione: Jabel Harim, il monte più alto del Musandam con i suoi 2087 metri d'altezza, il Khawr Najid, uno dei fiordi più spettacolari del Musandam ed il parco Khalidiaya. Rientro, cena libera e pernottamento.

5° giorno: Khasab / Crociera ai fiordi del Musandam - Prima colazione  trasferimento al porto, giornata interamente dedicata all'esplorazione degli spettacolari fiordi del Musandam in dhow, la caratteristica imbarcazione omanita. Si scopriranno baie incantevoli e isolotti, si osserveranno i delfini e si potrà effettuare lo snorkeling. Pranzo a bordo. Nel tardo pomeriggio rientro a Khasab, cena libera e pernottamento.

6° giorno: Khasab / Muscat - Prima colazione, trasferimento in aeroporto. Partenza con volo di linea Oman Air per Muscat. Arrivo e trasferimento in hotel 04*. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita panoramica della città: l’Al Alam Palace, la residenza ufficiale del sultano Sultan Qaboos Bin Said. Costruito nel 1972, il palazzo è un gioiello di architettura, la cui facciata è realizzata in blu ed oro ed è situato fra i forti Jalali e Mirani, di epoca portoghese, risalenti al 16° secolo (solo esterno). Visita quindi del Museo Bait Al Zubair, a carattere etnologico, che espone oggetti e costumi delle varie regioni dell’Oman. Si continuerà quindi per la “Corniche”, il bel lungomare di Muscat , dove si trova il famoso Souq di Muttrah e le vecchie case risalenti all’epoca portoghese. Sosta per visitare il souq dove si potranno acquistare oggetti di artigianato locale, “kanjar”, monili, incenso, stoffe e molto altro. Cena libera e pernottamento.

7° giorno: Muscat / Nizwa /Jabrin / Bahla / Muscat - Prima colazione, visita dela Grande Moschea di Muscat, la più grande dell’Oman ed una delle più grandi della Penisola Arabica. Arrivo a Nizwa, nominata capitale dagli imam nel IX secolo D.C., Nizwa è rimasta per secoli la capitale politica e culturale dell’Oman, ritrovo di eruditi, sapienti e capi religiosi, fu chiamata la “Perla dell’Islam”. Abbondantemente fertilizzata da due wadi e numerosi falaj, di cui il più conosciuto è il grande Falaj Daris, Nizwa non è solo una bella oasi ma una città molto attiva che ha saputo valorizzare il suo centro storico utilizzando sistemi moderni ma rispettando l’architettura tradizionale. Il centro storico si concentra intorno al forte ed al souq. Vicino al forte si scorge la cupola e l’alto minareto della Moschea Sultan Qaboos, costruita nel 1970 su una vecchia moschea risalente al nono secolo. Dal’altro lato del forte si trova il famoso souq, anzi più propriamente i vari souq. Nel vecchio souq, con i suoi archi di pietra e travi di legno, si trovano un dedalo di negozi che vendono tessuti, spezie ed articoli per la casa. Il nuovo souq è una costruzione moderna che rispetta le linee architettoniche tradizionali, in perfetta armonia con l’architettura del forte. Pranzo libero e partenza per Jabrin, visita di uno dei forti più belli dell’Oman, che unisce l’eleganza di una residenza privata con l’imponenza di un palazzo fortificato. Rientro a Muscat, con sosta a Bahla per osservare esternamente il forte, uno dei più antichi ed imponenti dell’Oman, posto sotto la protezione dell’Unesco come patrimonio dell’umanità. Bahla è anche famosa per la lavorazione della terracotta con metodi tradizionali. Rientro a Muscat, cena e pernottamento. 

8° giorno: Muscat / Wadi Bani Khalid / Whaiba Sands / Muscat - Prima colazione, partenza in fuoristrada 4x4 per l’emozionante escursione dell’intera giornata ad una delle più belle oasi dell’Oman, Wadi Bani Khalid ed alle dune dorate del deserto di Ramlat Al-Wahiba, conosciuto anche con il nome di Wahiba Sands. Visita di questa bellissima oasi circondata da palme e sempre attraversata da un abbondante corso d’acqua smeraldina. Pranzo libero. Proseguimento verso il deserto di Ramlat Al-Wahiba. Sosta in un campo beduino, con soste per ammirare il paesaggio e scattare foto. Rientro a Muscat, dove si giungerà in serata. Cena  libera e pernottamento. 

9° giorno: Muscat  - Prima colazione, trasferimento in aeroporto e fine dei nostri servizi.

QUOTAZIONE SU RICHIESTA 

Torna indietro